recensione Puoi sentire la notte di Paolo Costa

Recensione “Puoi sentire la notte?” di Paolo Costa

Puoi sentire la notte, libro romance LGBT, era già stato scritto e pubblicato in self nel 2016 dall’autore Paolo Costa. Il libro che ho letto io è la versione corretta e ristampata da Milena Edizioni.

Nella mia vita da lettrice non sono mai stata particolarmente attratta dai libri romance o comunque troppo sdolcinati. In questo periodo, non so esattamente perché, mi è venuta voglia di sperimentare un po’ diversi generi. Paolo Costa, mi ha incuriosita e il suo libro mi ha regalato delle ore davvero piacevoli e spensierate quindi, non posso che esser contenta di aver scelto di sperimentare.

Prezzo: EUR 10,20
Da: EUR 12,00
 Trama “Puoi sentire la notte?” di Paolo Costa

Stefano vive la sua vita giorno per giorno. Schiacciato dalla perdita della sua più cara amica e con la consapevolezza di essere fuori posto, in un mondo che sembra stargli stretto, cerca di sopravvivere senza sentire il peso dei fallimenti che gli gravano sulle spalle. Con attorno una famiglia che sembra non conoscerlo più, tutto ciò che Kevin vorrebbe è restare nascosto nel suo “armadio”, lontano da qualsiasi sguardo. Bloccato in una vita che non vuole, con un lavoro incerto, cerca di superare ogni giornata senza versare l’ultima goccia che potrebbe finire per inondare tutto il suo mondo. Due ragazzi diversi, due realtà opposte, un incontro esplosivo. Affronteranno l’amore, o resteranno nascosti dentro l’armadio?

Recensione “Puoi sentire la notte?” di Paolo Costa

Come vi anticipavo e come ormai saprete, io sono una tipa più da thriller e fantasy ma di tanto in tanto ho voglia di lasciarmi cullare da una storia delicata, dolce e romantica. I libri romance sono il mio rifugio nei momenti in cui ho bisogno di staccare la spina, ho bisogno di ammorbidire i pensieri. “Puoi sentire la notte?” di Paolo Costa è stato questo.

Con una scrittura pulita e semplice il giovane autore italiano, Paolo Costa, ha regalato a noi lettori una storia carica di tematiche importanti e lo ha fatto in un modo così delicato e intimo da lasciare il segno.

Le voci narranti del libro sono due e si danno il cambio ad ogni capitolo. Un capitolo dal punto di vista di Stefano e uno dal punto di vista di Kevin.

I due protagonisti di “Puoi sentire la notte?”: due ragazzi caratterialmente opposti, con vite che viaggiano e hanno sempre viaggiato su binari paralleli. Eppure, per quanto diversi possano sembrano ad un primo sguardo, hanno tanto in comune.

Hanno problemi che sembrano insormontabili se non si ha accanto qualcuno con cui condividerli, hanno lacrime trattenute troppo a lungo per paura di cadere a pezzi, hanno demoni da sconfiggere sia nella psiche che nella società. Hanno sentimenti, emozioni, desideri in comune. Stefano e Kevin, hanno tanto da dire e da dare. Soprattutto in una terra, la Sicilia, in cui è ancora difficile far capire che la normalità non è qualcosa di prestabilito, che l’amore ha e deve avere la meglio su qualsiasi stupido pregiudizio.

“Puoi sentire la notte?” è un libro quindi, che descrive la scintilla che si percepisce all’inizio di una storia d’amore e lo fa nel modo giusto.

Avrei avuto piacere di leggere qualche pagina in più per il finale, avrei voluto assaporare un po’ di più Stefano e Kevin, avrei voluto sapere qualcosa in più su ciò che è successo negli anni tra la storia raccontata e il salto temporale. Ma ciò nonostante, è stata per me una piacevolissima lettura. Mi ha regalato delle ore spensierate e questo a me basta perché è questo che cerco nella lettura.

Non vi aggiungo altro sulla trama o sulla personalità dei protagonisti perché uno degli aspetti più belli di “Puoi sentire la notte?” è proprio scoprire i due ragazzi un po’ per volta.

Vi consiglio di leggere questo libro se, come me, siete alla ricerca di una lettura piacevole ma leggera. Ve lo consiglio se amate i romance e le storie d’amore dolci e gentili. Non fa per voi se invece volete una storia che vi tenga svegli per la tensione o se non avete voglia di romanticismo.

Leggi un estratto e acquistalo su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *