Recensione “La famiglia Addams. La biblioteca di Mercoledì” di Calliope Glass e Alexandra West

Trama “La famiglia Addams. La biblioteca di Mercoledì – Deliziose citazioni macabre e cupe storie gotiche scelte da una ragazza lugubre “

Tutti sanno chi è Mercoledì. Una ragazza molto cupa e perfettamente fuori dall’ordinario. Ma sapete come alimenta il suo interesse per ogni cosa eccentrica e angosciante? È ora di scoprirlo. Entrate dentro la sua biblioteca personale: sfogliate queste pagine impolverate e lasciatevi ispirare dalle sue letture preferite, piene di versi macabri e tetre citazioni che – non temete! – vi terranno svegli tutta la notte. Da Edgar Allan Poe a Mary Shelley, passando per i fratelli Grimm, un fantastico viaggio nei luoghi più affascinanti della letteratura, arricchito dagli aspri commenti di Mercoledì e da illustrazioni meravigliosamente inquietanti.

Recensione “La famiglia Addams. La biblioteca di Mercoledì” di Calliope Glass e Alexandra West

Ragazzi, senza preamboli, introduzioni o giri di parole: questo libro è un gioiellino! Non importa che siate appassionati della famosissima famiglia Addams perché questo volume è comunque molto molto carino.

“La biblioteca di Mercoledì” non è un vero e proprio romanzo ma è una sorta di diario in cui vengono raccolte delle citazioni un po’ dark. La proprietaria del diario è l’adorabile Mercoledì Addams che, in suo perfetto stile, ama le cose creepy, le atmosfere cupe, i giochi pericolosi, ecc…

Diciamo che sono di parte perché io adoro la piccola Mercoledì ma questo libro mi ha regalato un’oretta piacevolissima. Le citazioni selezionate da Mercoledì sono accompagnate, oltre che da meravigliose illustrazioni, anche dal suo personale commento. Il ché ha reso il tutto molto spassoso perché non manca il suo solito umorismo nero.

Sia chiaro, niente di pesante o splatter, quindi questo libro va benissimo anche per i lettori giovanissimi. Anzi, credo che sia perfetto per i lettori dagli 8 ai 12 anni e che potrebbe essere un ottimo prodotto per far scattare la curiosità e la voglia di leggere altro nei giovani lettori. Le citazioni sono tratte da grandi classici della letteratura: le fiabe dei fratelli Grimm, Frankenstein di Mary Shelley, Macbeth, Lo strano caso del Dottor Jekyll e del Signor Hyde, La lettera scarlatta, Cime tempestose, ecc…

Potrebbe essere l’occasione buona per invogliare i giovani lettori ad avventurarsi nella lettura di qualche classico.

A me personalmente è venuta una gran voglia di recuperare molti dei libri citati da Mercoledì Addams, primo su tutti “Il castello di Otranto” di Walpole, primo romanzo gotico mai scritto.

Nel complesso, posso solo dirvi di acquistarlo per i vostri bambini (anche se poi lo sappiamo che lo leggerete con piacere anche voi) e di tenerlo presente come idea regalo per Natale. Potete trovarlo su Amazon a circa 10 euro, quindi approfittatene!

Acquista “La biblioteca di Mercoledì” su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *